rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Volley

Serie B: la fuga inarrestabile della TMB Monselice, espugnato anche il campo di Pradamano

Contro Il Pozzo vittoria in rimonta per la capolista del girone D che non si fa spaventare dal primo set perso

Vince ancora la Tmb Monselice nel difficile campo di Pradamano visto che sino a questo momento il palasport friulano era stato violato solo dall’Olimpia Zanè. Un 3-1 durato quasi due ore e giocato comunque in modo irregolare da entrambe i sestetti che hanno regalato molto in particolare al servizio da dove sono arrivate le noti più dolenti della serata con 20 errori in casa Monselice e 15 tra i padroni di casa. Ingredienti che hanno quindi reso incerto l’esito del match sino alla fine.

Primo set che vive del perfetto equilibrio sino al turno al servizio di Drago che con due ace firma il 7-10. Pradamano cresce  a muro invertendo la rotta sul 13-12 e successivo 15-12 con Msafti dai nove metri costringendo Cicorella al tempo. Tmb che recupera con due ace (15-15) ma i friulani non si arrendono e sempre a muro passano ancora al comando (22-20).

Una doppia in campo monselicense decreta la fine della frazione (25-22). Il secondo parziale inizia malino per Monselice (2-0) ma Drago dai nove metri propizia il 3-4. Gli errori in attacco dei padovani non giovano al punteggio visto che Il Pozzo allunga sul 14-12. Altalena di emozioni nel proseguo (16-17 18-17 19-21) con l’errore di Feri al servizio che consegna il 22-25 agli ospiti. Terzo set positivo per Monselice (0-2 5-7) ma Pradamano non molla la morsa passando per il momento in vantaggio (8-7). Funziona il contrattacco della Tmb e il 10-13 è servito.

Un po' di tensione in campo tra i due capitani ma nulla di più sul 16-20 e giallo ad entrambi. Indovinata la mossa di Cicorella l’ingresso di Trentin al servizio con il 21-25 che arriva proprio da un ace della giovane banda. Quarta frazione Pradamano è più reattivo in campo e desideroso di portare la serata al quinto set (4-2) esaltandosi per le belle azioni.

Cicorella sente il pericolo e ferma il gioco (6-3), uno stop che a quanto pare serve visto che il divario è minimo (9-8) e palla su palla il set è girato in proprio favore (11-12 17-20) con il time out di Marchesin a rovinare la marcia della capolista. Capitan Drago chiude la pratica per il 21-25 che regala tre punti, 11 punti su Zanè e i provvisori 13 su Massanzago. Il tabellino del match:

CCR IL POZZO PRADAMANO-TMB MONSELICE 1-3 (25-22, 22-25, 21-25, 21-25)

Ccr Pozzo Pradamano: Bensa 1, Forgione 16, Msafti 6, Feri 12, Ceccutti 10, Vidotto, Dapit (L), Ferrara, Beltramin, Fregolet, Carpanese, ne Zanuttigh, Aita, Gottardo. All: Marchesini

Tmb Monselice: Beccaro 3, Drago 27, Vianello 12, Borgato 12, De Grandis 5, Semeraro 5, Lelli (L), De Santi 7,  Perciante 1, Trentin 1, Dainese, Bacchin, ne Rizzato. All: Cicorella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: la fuga inarrestabile della TMB Monselice, espugnato anche il campo di Pradamano

PadovaOggi è in caricamento