rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Volley

Serie B: Silvolley gioca alla pari con Treviso, ma a Trebaseleghe vincono gli ospiti

La squadra padovana avrebbe meritato per lo meno il tie-break e un punto, l'1-3 di ieri è stato troppo severo

Una sconfitta casalinga che complica di molto le cose nella zona calda della classifica. Il Trebaseleghe Silvolley affronta alla pari il Treviso Volley, ma sono stati gli ospiti a vincere 3-1, lasciando a quota 8 in classifica la formazione padovana. Grande equilibrio in tutti parziali, anche se è mancato quel dettaglio in più nelle fasi salienti del match. 

Primo set – L’avvio dell’incontro è incoraggiante: in difesa cadono tanti palloni e Trebaseleghe ha gioco facile, costringendo Zanin a chiamare il secondo time-out già sull’11-6. Ma poco alla volta i trevigiani si riscuotono e ricuciono, grazie ad un bel turno in battuta di De Col (15-15) e di Mazzocca, con Barbon che infila tre punti consecutivi tra contrattacco e muro (21-17). Trebaseleghe si riavvicina, lavorando bene in difesa; Pegoraro in primo tempo segna il 24-22, il palleggiatore piazza un pallonetto di seconda, ma ci pensa Cunial a mettere giù l’attacco del 25-23.

Secondo set – È punto a punto a inizio secondo set, Treviso passa per la prima volta in vantaggio su un muro di Mazzon (9-8). Il braccio di ferro continua, con entrambe le compagini costanti in cambio palla. Barbon firma il doppio vantaggio (14-12) ed è time-out Silvolley. Continua il punto a punto, poi un turno in battuta di Campagnol scardina la ricezione orogranata ed è sorpasso Silvolley (17-16). Non riesce una difesa rocambolesca ai trevigiani ed è 21-19 per i padroni di casa. Ci pensa Mazzon di seconda a rimettere il set in gioco, seguito da un errore di Campagnol (24-24). Treviso annulla una serie di set point, ma alla fine un fallo a rete fischiato a De Col mette fine al set (28-26). 

Terzo set - È botta e risposta nel terzo parziale, poi il primo tempo di De Col e l’ace di Cunial segnano il primo break per Treviso (9-7). Ma c’è il contro break Silvolley (11-10). Vige l’equilibrio fino all’ace di Pegoraro (16-14). I padovani accorciano proprio dopo il 20, cogliendo in fallo la ricezione trevigiana (20-21), Zanin ferma il gioco è la pausa fa bene ai suoi che si portano sul 24-21 con un attacco da seconda linea di Barbon. Chiude Cunial da zona 4 (25-22).

Quarto set - Partenza sprint per Treviso: Cunial picchia dai nove metri, De Col mette giù tutto tra attacco e muro (5-0). Ma bastano un paio di errori e un ace di 13? Ed è tutto da rifare (6-6). Le due squadre si rincorrono, ma Trebaseleghe prende fiducia e con un muro è 15-12. Treviso ha qualche occasione per riprendersi, ma qualche imprecisione nelle ricostruzioni rende il recupero difficoltoso (20-18). De Col mette giù l’ace del 21 pari, poi il Silvolley attacca out. Pegoraro conquista il set point (24-23) ben servito da Mazzon; è un errore dei padovani a consegnare il match a Treviso (27-25). Il tabellino del match:

SILVOLLEY TREBASELEGHE-VOLLEY TREVISO 1-3 (23-25, 28-26, 22-25, 25-27)

SILVOLLEY TREBASELEGHE: Esposito 4, Daldello ne, Dinato 1, Rossi 4, Zanon 5, Cattarin ne, Mistretta ne, Bortolato (L), Kely 23, Campagnol 11, Mason 18, Milano 0, Niero 6, Bernuzzi (L). All: Martinello

VOLLEY TREVISO: De Col 11, Barbon 21, Milanese 0, Michielan (L), Pegoraro 10, Cunial 18, Lazzaron 0, Murabito 1, Mazzon 4, Mazzocca 5, Amarilli (L). All. Zanin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Silvolley gioca alla pari con Treviso, ma a Trebaseleghe vincono gli ospiti

PadovaOggi è in caricamento