scultura ceramica

  • Mara Ruzza “Mare Nostrum” alla sala della Gran Guardia