Si aggirano in paese con arnesi da scasso: scovati due potenziali ladri trasfertisti

Due giovani sospettati di essere malviventi specializzati nel depredare abitazioni private sono stati individuati in un comune dell'hinterland del capoluogo

Gli arnesi da scasso sequestrati

Un servizio di pattugliamento condotto dai carabinieri ha permesso di denunciare due uomini che nella loro automobile avevano numerosi oggetti da scasso.

Il controllo

Li hanno individuati giovedì mentre si percorrevano le strade di Saonara a bordo di una Renault Clio. Quando li hanno fermati e identificati grazie ai documenti, i carabinieri hanno scoperto che G.E. e M.D., entrambi ventenni e residenti nel pistoiese, avevano numerosi precedenti per furti in abitazione. Ne è seguita una perquisizione del veicolo, che ha confermato il sospetto che la coppia potesse essere nel padovano a caccia di obiettivi da colpire.

La perquisizione

Nell'auto sono stati trovati e sequestrati diversi arnesi da effrazione tra cui un flessibile da taglio con cinque dischi, cacciaviti, pinze e torce elettriche. Tutto materiale che lascia pochi dubbi sul fatto che i due giovani siano ladri trasfertisti. G.E., residente a Buggiano, e M.D. di origine francese che vive a Montecatini Terme, sono stati denunciati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

Torna su
PadovaOggi è in caricamento