Fermato sul camion carico di rifiuti pericolosi: i dubbi sul possibile smaltimenti illecito

Deve fare i conti con una denuncia l'autotrasportatore padovano fermato a bordo di un mezzo pesante su cui erano stivati numerosi materiali da smaltire in modo illecito

Il momento del controllo

Rifiuti speciali, alcuni dei quali potenzialmente pericolosi, destinati con tutta probabilità a uno smaltimento illegale. Li hanno scoperti i carabinieri di Solesino.

Posto di blocco

Il controllo è scattato nella giornata di lunedì nella Bassa Padovana. In strada hanno intercettato e fermato un camion dal carico sospetto: nel cassone c'erano infatti diverse rotoballe composte da rifiuti di vario genere compattati. Materiale plastico per lo più, destinato allo smaltimento. Alla guida del veicolo un 60enne della zona, che ha spiegato di aver preso in carico il trasporto per conto di una ditta di Villa Bartolomea, nel Veronese, specializzata in manutenzioni e pulizie. Varcato il confine della provincia, ha issato gli ammassi di rifiuti ed è ripartito alla volta del Padovano.

Le indagini

L'uomo è stato interrogato e denunciato per aver violato le norme di trasporto, mentre i rifiuti sono stati posti sotto sequestro e analizzati. Dai primi riscontri è emerso che in parte comprendono anche scarti speciali e potenzialmente pericolosi, che per essere smaltiti richiedono apposite procedure a carico delle ditte. Il sospetto è che il viaggi clandestino servisse proprio per farli sparire in modo illecito. Sul caso e sulla destinazione del carico indagano gli inquirenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento