Acciaierie Venete, morto operaio Volo di 8 metri nel turno di notte

La vittima è Mohamed Awad Hassan Abd El Fattah, egiziano 43enne residente nel Bergamasco. L'uomo è precipitato in una buca da una passerella mentre lavorava nello stabilimento padovano di Camin facendo

Sede delle Acciaierie Venete a Padova

Stava percorrendo una passerella quando, per cause in fase di accertamento, ha perso l'equilibrio ed è precipitato da un'altezza di circa 8 metri. Sotto di lui una buca profonda che non gli ha lasciato scampo. È morto così, sabato notte intorno alle 2 nello stabilimento padovano delle Acciaierie Venete in riviera Francia a Camin, Mohamed Awad Hassan Abd El Fattah, 43 anni, egiziano residente a Treviglio, nel Bergamasco.

I SOCCORSI. A nulla sono valsi i ripetuti tentativi degli operatori del 118 di rianimarlo praticandogli il massaggio cardiaco. Sul posto, oltre al Suem sono intervenuti i fvigili del fuoco di Padova, i Carabinieri e lo Spisal. Informato dell'accaduto, è sopraggiunto in riviera Francia anche il direttore dell'azienda. Al momento dell'incidente l'operaio era solo, i colleghi di lavoro quindi non hanno potuto riferire dettagli utili a stabilire la dinamica esatta dell'incidente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento