Il sindaco blocca il parcheggio interrato in piazza Rabin a Padova

Definitivamente abbandonato il piano approvato nel 2009, che prevedeva 650 posti auto. Siglato un accordo con i privati per la sistemazione del park in superficie e per la riqualificazione dell'area

Il parcheggio sotterraneo a due piani con 650 posti in piazza Rabin non si farà. Lo ha deciso il sindaco di Padova Massimo Bitonci con una delibera di giunta firmata giovedì 17 dicembre, con la quale viene definitivamente accantonato il piano particolareggiato dell'ex Foro Boario approvato nel 2009, quando alla guida della città c'era Flavio Zanonato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

STOP AL PARCHEGGIO DI PIAZZA RABIN. ll primo cittadino, come riporta Il Corriere del Veneto, ha siglato un accordo con i privati perché venga sistemata l'area di sosta già esistente. Le spese - circa 8 milioni di euro - saranno sostenute dai concessionari, che dovranno occuparsi anche della ristrutturazione della facciata dell'ex Foro Boario, nonché della realizzazione di un bar, di un ristorante, di un supermercato e di alcuni negozi. Lo stralcio successivo dell'accordo prevede, inoltre, la demolizione della scalinata est dello stadio Appiani, che sarà ricostruita, come era in origine, più ristretta e con i gradini in legno. Verrà, infine, realizzato un percorso ciclo pedonale di collegamento con le mura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento