L'artista Gino Tonello in Ungheria con un laboratorio per esportare la propria arte

L’esperienza è stata possibile grazie al gemellaggio che la Provincia di Padova ha avviato nel 2008 con la Contea di Bacs Kiskun e che ha consentito lo scambio culturale

Il presidente della Provincia Fabio Bui ha incontrato mercoledì l’artista Gino Tonello di San Giorgio in Bosco che ha presentato le attività svolte durante un laboratorio artistico appena concluso in Ungheria. L’esperienza è stata possibile grazie al gemellaggio che la Provincia di Padova ha avviato nel 2008 con la Contea ungherese di Bacs Kiskun.

Il gemellaggio

«Siamo orgogliosi di mettere a disposizione le ottime relazioni che da diversi anni intratteniamo con l’Ungheria – ha spiegato il presidente Bui - per arricchire il bagaglio artistico e culturale dei tanti talenti presenti nel nostro territorio. Il gemellaggio con la Contea di Bacs Kiskun dura ormai da oltre un decennio e ci ha permesso di condividere diversi progetti tra cui questo appuntamento annuale di scambi tra artisti e scultori. Per il prossimo anno abbiamo in mente di realizzare un concorso simile anche qui da noi in Provincia».

La storia del pittore

Diplomatosi all’Istituto statale d’arte “M. Fanoli” di Cittadella, Gino Tonello ha iniziato il suo percorso artistico negli anni Ottanta sperimentando vari stili e tecniche pittoriche. Si è confrontato con le avanguardie del secolo scorso fino al raggiungimento di un linguaggio maturo e indipendente. Il laboratorio è durato una settimana e ha riunito pittori e scultori inviati da tutte le amministrazioni gemellate con Bacs-Kiskun. La Contea ha sostenuto tutte le spese in cambio del dono di una loro opera e, al termine dell’esperienza, si è svolta la mostra conclusiva relativa all’iniziativa. Gli altri artisti che hanno potuto partecipare ad analoghi laboratori negli anni passati su segnalazione della Provincia sono Francesco Lucianetti (2008), Flavio Galletti (2012), Niccolò Argenti (2016) e Antonio Leone (2017).

AAR_5276 (1)-2

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento