Romina Falconi con "Biondologia tour" al Village: un live profondo dai toni allegri e ironici

La cantautrice romana, talentosa e preparata tecnicamente, riesce a far scatenare il pubblico in fiera che la segue e balla con lei, soprattutto nel suo ultimo successo estivo "Magari muori"

Romina Falconi - Foto dalla pagina facebook del Padova Pride Village

Serata ricca di emozioni e divertimento al PPV, mercoledì 10 luglio, in occasione del live della cantautrice romana Romina Falconi che porta in scena le canzoni più note del suo repertorio oltre ai molteplici inediti di Biondologia, suo ultimo lavoro in studio.

Un lunga gavetta

L’atmosfera che si respira è quella di festa e Romina interagisce molto col pubblico dimostrando di sentirsi a suo agio nella dimensione live; del resto da ricordare che all’inizio della sua lunga gavetta Romina era una delle coriste nei concerti di Eros Ramazzotti e quindi sin da giovanissima è stata abituata ad assaporare palcoscenici importanti, collezionando molteplici esperienze.

Il live, profondo e ironico

Lo spettacolo portato in scena al Padova Pride Village esprime a pieno l’essenza di Romina che alterna canzoni dall’impronta briosa, che trattano di abbandono ("Le cinque fasi del dolore") o batoste prese nella vita ("Cadono saponette"), sebbene con toni allegri e ironici, a ballate pop più classiche come Tienimi ancora in cui Romina esprime al meglio le sue spiccate doti tecniche ed interpretative, dimostrando di essere un’artista capace di andare ben oltre la semplice “canzoncina estiva”. Il pubblico è molto entusiasta e coinvolto e fa sentire il calore alla cantante in ogni momento del live.

Carpe diem

Momento “danzereccio” al termine dello spettacolo quando Romina intona per ben due volte "Magari muori", suo singolo estivo prodotto in collaborazione con Taffo Funeral Services, canzone che fa scatenare e ballare il pubblico e che lancia il messaggio del “cogliere l’attimo” e godere di ogni momento senza starci a pensare troppo sopra se non si vuol correre il rischio di “arrivare ai crisantemi” senza avere avuto modo di godersi la vita!

Un talento da valorizzare

Romina si conferma una cantautrice talentosa e preparata sia tecnicamente, sia a livello interpretativo e che riesce con il suo stile e le sue sonorità ad alternare modernità e ritmi pop più tradizionali in modo notevole e non scontato. Sicuramente meriterebbe più attenzione e visibilità nel panorama discografico e musicale italiano e glielo auguriamo vivamente.

[Foto dalla pagina facebook del Padova Pride Village]

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento