Abusivo sgomberato, dopo l'occupazione cambia la serratura per tenere al sicuro la droga

I vicini, insospettiti dai rumori in un alloggio sfitto da molti mesi, hanno allertato i militari che hanno sorpreso il giovane occupante, già allontanato dalla città, insieme a un fabbro

I carabinieri all'esterno della palazzina di via Schiavone

Aver occupato abusivamente un appartamento non gli è bastato: ha deciso che quella sarebbe diventata la sua casa, tanto da decidere di cambiare la serratura. É la curiosa scoperta fatta dai carabinieri che hanno sgomberato e denunciato un giovane.

Le segnalazioni

Quell'alloggio in una palazzina di via Giorgio Schiavone all'angolo con via Duprè era disabitato da tempo. Lo sapevano bene i residenti della zona, a cui non sono sfuggiti gli strani movimenti che da qualche giorno sono tornati a rianimare quelle stanze. Ne è nata una segnalazione ai carabinieri che mercoledì sera si sono presentati davanti allo stabile per un controllo, tra la chiesa di San Filippo Neri e il parco Fornace Morandi.

La perquisizione

Non solo hanno trovato il 23enne tunisino che da circa una settimana aveva preso possesso dell'abitazione, ma all'opera c'era anche un fabbro, chiamato dal ragazzo per sostituire la serratura all'ingresso. Dopo averla forzata per stabilirsi nell'alloggio, il nordafricano si era attrezzato per poter entrare e uscire in tutta comodità. All'interno i carabinieri del Norm hanno recuperato e sequestrato 1,5 grammi di hashish, mentre il 23enne J.S., con diversi precedenti e con un divieto di dimora a Padova, è stato denunciato per invasione di edificio e sgomberato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento