Saggi di fine anno al centro Civitas Vitae

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Una stagione ricca di significati e composta da otto concerti inizierà a partire da lunedì 6 maggio, all’Opera Immacolata Concezione (Oic) – centro Civitas Vitae del quartiere Nazareth di Padova (via Nazareth, 38). Tutti gli appuntamenti si svolgeranno nella sala polivalente della struttura e inizieranno alle ore 16; sono aperti a tutti, non solo agli ospiti del Centro e l’ingresso è libero.

“Abbiamo aderito con grande entusiasmo all’idea di proporre i concerti di fine anno in un luogo diverso da quello abituale – ricorda Annie Fontana, vicedirettore del conservatorio Pollini -: in questo modo gli studenti si possono confrontare con un pubblico non solo più numeroso, ma anche particolarmente predisposto verso questo genere di iniziative. I saggi assumono, di conseguenza, una valenza sociale, oltre che musicale e artistica, in linea con il ruolo del conservatorio. Per gli ospiti del Civitas Vitae e per il pubblico che parteciperà (il concerto è aperto a tutta la cittadinanza), saranno pertanto dei momenti di festa e condivisione, all’insegna della musica”.

Questo il programma della stagione.

  • 6 maggio – la Musica da Camera
  • 9 maggio – il Pianoforte
  • 13 maggio – il Quartetto d’Archi
  • 16 maggio – il Violino
  • 21 maggio – il Canto Lirico
  • 24 maggio – il Pianoforte
  • 28 maggio – il Flauto
  • 31 maggio – la Musica da Camera
Torna su
PadovaOggi è in caricamento