A Trecenta passa l’Antenore: quarta vittoria consecutiva e primo posto in classifica

I biancorossi non deludono nel big match di giornata contro i rodigini: 2-6 a domicilio e tre punti pesantissimi in saccoccia che valgono il primato e la quarta vittoria in quattro gare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Serviva una prestazione corale e convincente per dare un chiaro segnale al campionato e così è stato: l’Antenore Sport Padova sbanca il fortino di Trecenta con una partita quasi sempre in controllo e senza grandi sbavature, legittimando il primato nel tabellone, ora in coabitazione solo con il Leonicena, grazie ad una positiva prestazione collettiva.

Il match

Starting five con Parisotto, Rodriguez, Secchieri, Zecchinato e Crepaldi per i biancorossi che mantengono il pallino del gioco rischiando solo con qualche conclusione da fuori. Rodriguez e Crepaldi vanno vicino alla rete con due conclusioni in diagonale sulle quali però nessuno interviene deviando la palla. A sbloccare il match ci pensa Secchieri che recupera la sfera poco fuori l’area di rigore avversaria e sigla il vantaggio sul primo palo. Crepaldi allunga calciando di sinistro sotto le gambe del portiere dopo aver saltato il diretto marcatore sulla banda mancina. Parisotto è invece attento e reattivo sulle conclusioni da fuori dei rodigini. Il terzo gol, che indirizza la partita, porta la firma di Cinquino che rientra dalla sinistra e calcia sul primo palo prendendo in contro tempo il portiere avversario: il 10 biancorosso è poi costretto ad uscire per un colpo rimediato che lo costringe a rientrare solo nella ripresa. Il Trecenta riduce lo svantaggio grazie ad una punizione poco fuori dall’area ma Rodriguez riporta i suoi a distanza di sicurezza siglando l’1-4 dopo aver magistralmente dialogato con Crepaldi. Al rientro dagli spogliatoi Paladin si erge a difesa dei pali nel consueto passaggio di consegne con Parisotto. L’avvio dei patavini non è dei migliori e serve qualche minuto per trovare la giusta concentrazione mentre il Trecenta più volte si avvicina alla rete sbattendo però sulla difesa biancorossa o sull’estremo difensore classe 2001. Dopo dieci minuti di relative schermaglie Crepaldi firma la doppietta di giornata depositando a porta vuota dopo un recupero di Paccagnella sul portiere rodigino che si era spinto fuori dai pali. Il rassicurante parziale di 1-5 permette ai ragazzi di Antenore di controllare il match e girare il pallone prima che una piccola disattenzione permetta ai padroni di casa di infilare la seconda rete con una conclusione di pregevole fattura. A chiudere però ogni ostilità ci pensa Faulisi che porta a sei i gol patavini in terra rodigina. Antenore Sport Padova vince quindi il big match di giornata contro una diretta avversaria, allungando la striscia positiva e, soprattutto, dando prova dei valori collettivi di questo gruppo. La società coglie l’occasione per augurare un pronto rientro in campo al portiere del Trecenta, infortunatosi nella parte finale del match.

Prossimo appuntamento

Venerdì 9 Novembre, ore 21.30, palasport Gozzano opposti al Meringhes Rovigo. Trecenta vs Antenore Sport Padova 2-6 Antenore Sport Padova: Parisotto, Faulisi, Bacco, Lazzaro, Rodriguez, Paccagnella, Zecchinato, Scarpulla, Crepaldi, Cinquino, Secchieri, Paladin. Dir. Zecchinato, All. Rozzato Marcatori: 2 Crepaldi, Secchieri, Rodriguez, Cinquino, Faulisi.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento