Conferenza wellCAM_live: "Chi pascolava nella Pianura Padana migliaia di anni fa?"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 22/05/2020 al 22/05/2020
    16
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    zoom.us

Venerdì 22 maggio alle ore 16, il ciclo di conferenze wellCAM_live ci invita a salire sulla macchina del tempo per scoprire chi pascolava nella Pianura Padana migliaia di anni fa (Zoom meeting ID: 914 2794 9850). Specialista dei grossi mammiferi dell’Era Glaciale, rientrata in Italia dopo anni di ricerche al Natural History Museum di Londra, Marzia Breda ci guida in un appassionante viaggio nel Quaternario: com’erano fatti gli orsi delle caverne e i mammut vissuti nell’Era Glaciale? Di cosa si nutrivano e come appariva l’ambiente in cui si muovevano? E soprattutto, cos’hanno in comune i cambiamenti climatici dell’Era Glaciale con quelli che oggi minacciano la nostra stessa sopravvivenza?

Scarica la locandina dell'incontro

«Il Quaternario, ovvero gli ultimi 2,6 milioni di anni di storia della Terra, rappresentano una lunga fase in cui il clima si è gradualmente deteriorato, portando alla scomparsa delle lussureggianti foreste del precedente periodo, il Neogene, e alla loro sostituzione con ambienti sempre più aperti - spiega Marzia Breda -. Questo inasprimento climatico non è stato però un raffreddamento regolare, ma costituito dall’alternarsi di un insieme di fasi calde, interglaciali, e fasi fredde, glaciali, che sottoposero le faune europee e mondiali ad un forte stress e portarono ad una loro accelerata evoluzione. Lo studio della spettacolare Megafauna, che abitava anche le nostre regioni, non ci fa solo conoscere questi straordinari animali oggi irrimediabilmente estinti, ma ci racconta anche com’era il loro ambiente, quale era il cibo a loro disposizione. I cambiamenti climatici - conclude Marzia Breda -non sono una novità dei nostri giorni, ci sono sempre stati anche se noi ora li stiamo pericolosamente accelerando».

Quando i climi cambiano, gli ambienti cambiano e cambiano anche gli stessi animali che ci vivono. Durante il Quaternario, il progressivo abbassamento delle temperature e l’inaridimento climatico con la conseguente diminuzione delle zone forestate hanno comportato una rapida evoluzione nei grossi e piccoli mammiferi, costretti ad adattarsi alla variazione di ambienti e cibo a disposizione. Così il famoso mammut lanoso delle ultime fasi glaciali non è che l’ultimo ed il più piccolo di una lunga dinastia che, originaria dell’Africa, si è diffusa in tutta l’Eurasia.

Durante il suo intervento, la studiosa illustrerà alcune delle numerose specie di cervi dai palchi spettacolarmente ramificati che si sono succeduti nella nostra Penisola, ricorderà le varie tigri dai denti a sciabola che ormai da tempo catturano l’immaginario collettivo, senza trascurare le piccole avicole dei prati che, con i loro accelerati tassi evolutivi, sono usate per datare (almeno relativamente) i sedimenti quaternari. E poi conosceremo la iena gigante: un superpredatore dal peso di oltre 100 kg, che è stato all’apice della catena alimentare europea per un milione di anni!

Marzia Breda è attualmente assegnista di ricerca al Centro di Ateneo per i Musei e lavora ad un progetto sulla catalogazione delle collezioni paleontologiche dell’Ateneo patavino. Negli anni ha tenuto più corsi di Paleontologia Generale e Paleontologia dei Vertebrati a livello universitario. Rientrata in Italia dopo anni di ricerca al Natural History Museum di Londra, si occupa principalmente di grossi mammiferi dell’Era Glaciale, di cui ha studiato numerose collezioni in istituzioni italiane ed estere. In particolare, cerca di ricostruire l’aspetto fisico di questi animali, la distribuzione cronologica, le parentele tra rappresentanti di uno stesso gruppo, la dieta e le modalità di movimento e quindi l’ambiente da loro abitato. È docente di Evoluzione degli insiemi faunistici del Quaternario per la Laurea Magistrale in Quaternario, Preistoria e Archeologia dell’Università di Ferrara.

Marzia Breda (Museo di Geologia e Paleontologia Università degli Studi di Padova), A spasso nell’Era glaciale. Chi pascolava nella Pianura Padana migliaia di anni fa?

Venerdì 22 maggio, ore 16

Zoom Meeting ID 914 2794 9850 Link di accesso: https://unipd.zoom.us/j/91427949850

Info web

https://ilbolive.unipd.it/it/event/spasso-nellera-glaciale

https://musei.unipd.it/it/museo-geologia-paleontologia-benvenuti-%E2%80%99era-glaciale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Pittura "sorseggiata" a Tribano

    • 19 luglio 2020
    • Giardino Interno Patronato
  • Incontri con gli autori alla libreria Italypost di Padova: tutto il calendario di luglio

    • dal 2 al 24 luglio 2020
    • Libreria ItalyPost
  • "Il menarca, di madre in figlia", un percorso per mamme e figlie a Padova

    • 20 luglio 2020
    • Via Piovese, 200

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 26 luglio 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • "Padova Abano color week": una settimana dedicata ai colori ed allo shopping

    • dal 3 al 12 luglio 2020
  • Nomadi in concerto a Carmignano di Brenta

    • solo domani
    • 11 luglio 2020
    • Piazza Marconi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento