menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove colonnine per la ricarica di auto elettriche: potenziamento del car sharing

Via libera della giunta alla proposta dell'assessore all'ambiente Matteo Cavatton di realizzare uno studio di fattibilità per l'installazione a Padova di ulteriori postazioni per la ricarica di veicoli elettrici

Via libera della giunta alla proposta dell’assessore all’ambiente Matteo Cavatton di realizzare uno studio di fattibilità per l’installazione in città di ulteriori colonnine per la ricarica di auto elettriche. L’incarico di individuare il posizionamento dei nuovi dispositivi verrà affidato ad APS Opere e Servizi che già gestisce, per conto del Comune, le aree di sosta e il servizio car sharing. I nuovi punti di ricarica verranno installati sia negli stalli di car sharing già esistenti, che nei parcheggi su suolo pubblico gestiti da Aps.

VEICOLI ELETTRICI. "Lo studio mira a incrementare i punti di ricarica con sistemi multistandard, cioè compatibili con tutte le vetture attualmente presenti sul mercato, e multiutente per consentire a più auto di rifornirsi nello stesso momento – spiega Cavatton – Dare impulso alle richieste di veicoli elettrici investendo anche sul piano infrastrutturale, è logica conseguenza della scelta di stanziare ulteriori 60 mila euro per concedere un aiuto economico ai padovani che vogliano acquistare un veicolo ecologico o per la trasformazione dell’alimentazione a gpl o a metano".

TUTELA AMBIENTE. L'assessore conclude: "Incentivare e promuovere quelle iniziative che contribuiscono ad una mobilità ecosostenibile tra le quali rientra il car sharing come alternativa all’uso dell’auto privata e come importante modalità integrante e complementare al trasporto pubblico. Anche questa iniziativa rientra nella programmazione e negli atti di indirizzo di questa amministrazione per la tutela dell’ambiente. Investire sul servizio di car sharing significa contribuire a una mobilità ecosostenibile, ridurre il numero dei veicoli circolanti nel territorio comunale, migliorare la qualità dell’aria, contenere l’inquinamento atmosferico. Prosegue, dunque, il nostro impegno per garantire il benessere di tutti i cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento