Primarie del centrosinistra a Padova, i risultati: Bersani batte Renzi

Boom di affluenza anche nella provincia euganea con oltre 14.400 votanti solo nel capoluogo e quasi 40mila compresi gli altri Comuni. Bersani in testa al 42%, Renzi al 36%, Vendola al 12%, Puppato al 9% e Tabacci meno dell'1%. Domenica il ballottaggio

Il sindaco di Padova Zanonato, in posa per i fotografi vota per le Primarie

Prima ancora che Bersani, ha vinto l'affluenza.

AFFLUENZA. Nei 119 seggi della provincia di Padova, ieri, nel giorno delle Primarie per eleggere il candidato premier che correrà per il centrosinistra alle prossime elezioni politiche nel 2013 si sono recati alle urne 14.462 votanti nel capoluogo cittadino e 39.425 elettori, in tutto, compresi gli altri comuni del Padovano. Un successo di affluenza che ha comportato qualche fila nei seggi della città del Santo, in particolare in quello centralissimo di piazza Capitaniato dove il mattino ha votato il sindaco Flavio Zanonato e, intorno alle 19, si sono dovute fotocopiare altre schede per riuscire a far votare tutti.

I DATI. Nel complesso, nella provincia di Padova, queste le percentuali di voto raccolte da ciascun candidato. In testa il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, arrivato a quota 42,05%, Segue il sindaco di Firenze, il "rottamatore" del Pd Matteo Renzi con il 35,65%. Quindi il presidente di Sel (Sinistra Ecologia Libertà) Nichi Vendola con il 12,09%, la consigliera regionale Laura Puppato si è guadagnata il 9,37%, mentre l'onorevole Bruno Tabacci si è fermato allo 0,65%.

COMUNI RENZIANI. Nella maggior parte dei 104 Comuni della provincia di Padova, Bersani ha incassato più preferenze. Restano esclusi i seguenti paesi dove i residenti hanno premiato invece il sindaco di Firenze Matteo Renzi: Agna, Baone-Arquà, Bovolenta, Brugine, Campodarsego, Campodoro, Camposampiero, Campo San Martino, Cittadella, Correzzola, Este, Fontaniva, Galliera, Gazzo, Grantorto, Legnaro, Loreggia, Masi-Castelbaldo, Massanzago, Montagnana, Montegrotto, Ospedaletto, Polverara, Ponte San Nicolò, Pozzonovo, Saccolongo, San Martino di Lupari, San Pietro in Gu, Sant'Angelo di Piove, Sant'Urbano, Saonara, Solesino-Sant'Elena, Teolo, Terrassa, Tombolo, Tribano, Veggiano, Vigodarzere, Villa del Conte, Villa Estense, Vo euganeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE TABELLE: TUTTI I RISULTATI SEGGIO PER SEGGIO

AL BALLOTTAGGIO. Dato che nessuno dei candidati in lizza è riuscito a collezionare oltre il 50% dei voti, domenica prossima, 2 dicembre, i cittadini saranno nuovamente chiamati alle urne per il secondo turno di ballottaggio che vedrà a confronto diretto Bersani contro Renzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento