Scibetta, dopo il post muto: «Non contro qualcuno ma a favore della salute di tutti»

Il direttore generale dell’Ulss 6 Euganea tiene a precisare che lo spirito del post non era quello di chiamare in causa qualcuno, tantomeno i rappresentanti delle istituzioni

Non contro qualcuno, ma a favore di qualcosa, di veramente grande e autenticamente importante: la salute di tutti, e per tutti. Il Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta tiene a precisare che lo spirito del “Post muto”, pubblicato nella sua pagina istituzionale Facebook, non era assolutamente quello di chiamare in causa qualcuno, tantomeno i rappresentanti delle istituzioni quali i sindaci ma di contribuire all’adozione di comportamenti corretti, a salvaguardia di se stessi e degli altri. Il manager strigmatizza pertanto qualsivoglia strumentalizzazione politica, dalla quale è e si mantiene estraneo.

Il post

«Il solo e vero intento del post – argomenta Scibetta - era di dare evidenza alle parole, molto pacate, equilibrate ma certamente significative, di un nostro primario, la dottoressa Maria Rita Marchi, direttore dell’unità operativa di Cittadella, lo scorso marzo in prima linea agli Ospedali Riuniti Padova Sud e ammalatasi di Covid-19, parole che richiamano la comunità al senso di responsabilità. Rilanciandole sulla mia pagina ho voluto dare voce al disagio e all’imbarazzo di molti operatori sanitari di fronte a certe immagini, frutto di una scarsa sensibilità e di una preoccupante leggerezza da una parte di alcuni cittadini. Lungi da me l’idea di chiamare in causa qualcuno, tantomeno il Sindaco che, come noi, ha intrapreso una campagna di sensibilizzazione per l’adozione di comportamenti responsabili, continuo a ripetere fino allo sfinimento come sia fondamentale, tanto più in questo periodo storico, il ferreo rispetto delle regole. Puntando il dito contro superficialità e scarsa sensibilità ritengo di adempiere al ruolo rivestito. Le eventuali strumentalizzazioni politiche non mi appartengono».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento