"Il futuro è nel luogo migliore", l'appello del Comitato del "Sì" alla fusione di Quattroville

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Riceviamo e pubblichiamo:

"Il futuro è nel luogo migliore, l'insieme è più della somma delle singole parti! Cos'hanno in comune Poggio Berni (ora Poggio Torriana), magnifico borgo dell’entroterra di Rimini o Porretta Terme (ora Comune di Alto Reno Terme), importante stazione termale che ospita un noto festival soul e jazz, o Zibello (ora Polesine Zibello), terra del celebre culatello di Zibello? O ancora Sant’Agostino (ora Comune di Terre del Reno), importante distretto della ceramica e piastrelle, o Virgilio nel mantovano, terra del sommo poeta latino Publio Virgilio (ora Borgo Virgilio) o i tanti comuni sulla Riva del Lago di Como?

Sono tutte realtà che hanno portato a termine con successo una fusione con comuni vicini, cogliendo l’opportunità di custodire, e anzi di rafforzare, la loro identità storico-culturale. Lo sostenne Aristotele affermando che “Il tutto è maggiore della somma delle sue parti”, lo riaffermò la psicologia della Gestalt sostenendo che “L’insieme è più della somma delle sue parti”.

Come è accaduto per questi comuni, anche per il futuro comune di Quattroville - che potrebbe nascere domenica 17 dicembre a seguito del referendum per la fusione di Megliadino San Vitale, Megliadino San Fidenzio, Saletto e Santa Margherita d’Adige - il fatto di diventare un unico paese permetterà di mettere insieme i punti di forza, le peculiarità, le potenzialità dei comuni originari e farle funzionare al meglio.

Un paese che possiede due centri commerciali, una stazione ferroviaria, una grande azienda che impiega centocinquanta addetti, un casello autostradale e un cospicuo patrimonio fondiario (i beni vallivi), ha grandi potenzialità per crescere e migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini. Per citare un esempio, il comune di Fiscaglia - novemila abitanti in provincia di Ferrara nato dalla fusione di Migliarino, Migliaro e Massa Fiscaglia - il cui sindaco ha portato nel padovano l’esperienza dei suoi primi quattro anni di lavoro nel neonato comune, riesce a garantire il servizio scuolabus gratuito a tutti i bambini che frequentano le scuole del paese e l’utilizzo gratuito di tutti gli impianti comunali alle associazioni sportive. Diventando un'unica squadra, come nello sport, si possono prendere forza, coraggio, motivazione. E proprio grazie alla squadra ogni comunità originaria scoprirà di essere migliore".

Andrea Franchin - consigliere comunale minoranza Insieme per servire
Comune di Santa Margherita d'Adige
Comitato del "sì" per la fusione di Quattroville

http://www.fusionequattroville.it/
https://www.facebook.com/groups/insiemeperservire/
fusionequattroville@gmail.com

Torna su
PadovaOggi è in caricamento