rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Eventi

Al via il festival itinerante reti di vicinananze

Si parte da Piazza Mazzini, con giornata della Festa europea dei vicini di casa. Iniziativa che coinvolge sei milioni di persone in oltre 500 città europee

«Connettersi da vicino e con il vicino». Questo il motto del Festival Reti di Vicinanze, che per tre giorni e in altrettanti quartieri di Padova, metterà al centro delle tante iniziative in programma le connessioni dirette, non mediata da uno schermo, tra vicini. L'ambizione di questa manifestazione è molto semplice: sviluppare la convivialità, rafforzare i legami di prossimità e di solidarietà per lottare contro l'individualismo e l'isolamento.

Gli eventi

Si inizierà domani 27 maggio, Festa Europea dei Vicini di Casa, iniziativa che coinvolge sei milioni di persone in oltre 500 città europee, patrocinata in Italia dall'Associazione nazionale dei Comuni Italiani (Anci), in Piazza Mazzini, Quartiere Centro. È dal 2003 che questa festa viene celebrata in tutta Europa alla scopo di rafforzare i rapporti di vicinato e lottare contro l'individualismo e l'indifferenza. Una festa che quest'anno si arricchisce di senso e di urgenza pensando ai tanti abitanti che fuggono dalle loro case. L'8 giugno il festival transiterà in Piazzetta Forcellini mentre il 18 giugno la manifestazione giungerà alla Guizza in Piazza Cuoco.

Studio fotografico

In ogni tappa verrà allestito uno studio fotografico per la realizzazione di un Ritratto di quartiere composto dalle mille facce di chi nel quartiere ci vive con Zane Studio. Verrà inoltre allestito un atelier urbano dove apprendere, grazie a Federica Andreazzo in arte LaFede, come riempire di colore la nostra città con opere di urbanismo tattico. Attesissimo poi l'angolo dello scambio con Swap Party in cui ciascuno può portare e prendere oggetti e vestiti. Con il calar del sole si potrà godere di performance con musicisti ed artisti quali gli Albahaca duo! - il 27 maggio – i Balkan Bazar - l'8 giugno - performance stage con musicisti ed artisti in collaborazione con l'associazione Kervan e i Quintette du hot club de france - il 18 giugno. «Sarà un’occasione per affermare i valori di buon vicinato e di mutuo aiuto indispensabili per superare le difficoltà quotidiane - si legge in una nota inviata dagli organizzatori - .Una lezione che tutti abbiamo appreso durante i giorni più duri dell'epidemia: non ci si salva da soli, ma promuovendo le buone relazioni, rinforzando i legami di prossimità e di solidarietà sociale. Un momento di festa che animerà cortili pubblici e privati, piazze e strade della città, dedicato alle persone che abitano i quartieri e il vero patrimonio di una città: la possibilità di stare in relazione, di poter ritrovarsi. Ogni tappa del Festival lascerà il segno: negli edifici opere di street art collettive e - lo speriamo ardentemente - negli animi delle persone che avranno goduto dell'esperienza dello stare assieme».

Date e luoghi

27 maggio Piazza Mazzini - Centro

8 giugno Piazzetta - Forcellini

18 giugno Piazzale Cuoco - Guizza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il festival itinerante reti di vicinananze

PadovaOggi è in caricamento