Rassegna nazionale di intarsiatori lignei, lavori unici in mostra alla loggia della Gran Guardia

Inaugurazione: 14 dicembre 2019, ore 17

Scarica il depliant della mostra

La quinta edizione della Rassegna Nazionale dei Maestri Intarsiatori Lignei, progetto espositivo itinerante, presenta una visione complessiva ed esaustiva di quest’antica arte, con lo scopo di salvaguardare un patrimonio di eccellenza, oggi a rischio scomparsa per la mancanza di artisti e artigiani di nuova generazione.

L’intento di questa esposizione itinerante è quello di raccontare, sempre più, l’eterogeneità del lavoro degli intarsiatori. Si potranno ammirare raffigurazioni sacre, nature morte, vedute di città, ritratti, ma anche vortici di colore, geometrie dissolte e ricomposte, a testimonianza della varietà iconografica e della capacità di rinnovamento di quest’arte. Una tecnica che risale all’Impero romano e che oggi, come allora, si fonda sull’abilità e sulla pazienza nel lavorare il legno con le sue peculiarità, venature e colorazioni.

Parlare di tarsia lignea a Padova porta ad accostarsi alla figura poliedrica di Lorenzo Canozi (1425-1477) tra i più importanti intarsiatori del periodo, eccellente pittore e tipografo. Una figura straordinaria, capace di immergersi con trasporto in tre forme d’arte così differenti ma altrettanto significative per lo sviluppo sociale e culturale del nostro Paese. Canozi, che lavorava assieme al fratello Cristoforo nella bottega di famiglia, ha contribuito a diffondere quest’arte facendola diventare una di vanti italiani nel mondo, anche grazie all’opera del veronese Fra Giovanni da Verona, tra gli illustri precursori della lavorazione artistica del legno. Il legame dei Canozi con Piero della Francesca ha contribuito, poi, a rafforzare quel tessuto relazionale che per gli artisti era anche fonte per nuove commissioni.
La tarsia a Padova è anche sinonimo di sinergie con artisti come il modenese Pier Antonio degli Abbati che con Canozi lavorò nel 1476 – 1466 alle tarsie della sacrestia della Basilica di Sant’Antonio.
(Andrea Colasio, Assessore alla Cultura del Comune di Padova)

Oltre che con l’esposizione, il lavoro dei maestri intarsiatori sarà raccontato attraverso conferenze e laboratori: ogni visitatore potrà restare affascinato da quest’antica arte che ancor oggi è fonte di emozione ma che rischia di subire un contraccolpo per la mancanza di artisti e artigiani di nuova generazione.

Infatti, dal 2 al 5 gennaio 2020, nell’ambito della mostra, sono previsti alcuni laboratori di intarsio ligneo.

Artisti in mostra

Arturo Biasato - Marcello Buccolieri - Carletto Cantoni - Bruno De Pellegrin - Giovanni De Poli - Nino Gambino - Fabrizio Giannerini - Lino Giussani - Francesco Lazzar - Vincenzo Mancini - Luigi Mandelli - Giuseppe Martini - Domenico Musi - Daniele Parasecolo - Alessandro Sun - Luca Vicentini.

Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova è ideata e organizzata dall’Associazione Culturale Quinta Parete di Verona, con il sostegno di Tabu – Colors of wood.
A cura di Federico Martinelli, direttore artistico

Informazioni

Ingresso libero
Orario: ore 10-13 e 15-19, chiuso il 25 dicembre, l’1 gennaio e i lunedì non festivi

Cell. 349.6171250
www.quintaparete.it

Info web

https://www.facebook.com/events/1413746088790409/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • "In the middle of the labirynth", Michele Costi in mostra al castello del Catajo

    • dal 6 settembre al 15 novembre 2020
    • Castello del Catajo

I più visti

  • Tutti gli eventi di settembre a Cittadella

    • dal 5 al 28 settembre 2020
    • Cittadella
  • "Notturni Padovani 2020 tra arte, vie d'acqua e sapori": visite, escursioni, serate gastronomiche ed eventi

    • dal 10 luglio al 30 settembre 2020
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Progetto #SpaziAperti: ristorazione, gioco, musica, teatro e arte le iniziative al giardino Cavalleggeri

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 30 settembre 2020
    • Giardino Cavalleggeri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento