rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
contagi

Caos tamponi, file fuori dall'ospedale dei Colli nel giorno di Santo Stefano

Semivuoto invece il punto aperto da pochi giorni in via San Massimo

Caos tamponi nel giorno di Santo Stefano. Anche oggi 26 dicembre le code all'ospedale dei Colli per eseguire un tampone arrivano fino all'esterno della struttura. Al freddo molte famiglie con bambini e anziani, che in molti casi non hanno avuto neanche la precedenza. La macchina della Ulss sembra essersi inceppata davanti alla troppa richiesta, emersa per via della variante Omicron e il grande aumento dei contagi. Nonostante l'evidente impegno degli operatori sul campo, che hanno fatto di tutto per rispettare tempi e norme, la situazione è sfuggita di mano davanti a tanta richiesta. Richiesta che in buona parte arriva da chi si ostina a non vaccinarsi e poi contribuisce a bloccare il sistema. Esiste però anche il punto tamponi in via San Massimo, dove la situazione è molto più sottocontrollo ma dove possono rivolgersi soli coloro che hanno prenotato. Nei giorni scorsi non era andata meglio all'Euganeo, dove per le nuove direttive regionali il tampone molecolare (anche con prescrizione) è previsto solo per l'uscita dalla quarantena. Questo ha generato molte tensioni all'esterno dello stadio, dove in molti durante la settimana si erano recati per sottoporsi a quel tampone sotto prescrizione medica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos tamponi, file fuori dall'ospedale dei Colli nel giorno di Santo Stefano

PadovaOggi è in caricamento