Parcheggi in città: monitoraggi e questionari per capire le esigenze dei padovani

Al via un’indagine per analizzare l’offerta e la domanda di sosta in città.  Il 6/7/8 ottobre monitoraggi di 12 ore in diverse postazioni e un questionario al parcheggio Prandina

L’obiettivo dello studio, commissionato da APS Holding Spa, è quello di aggiornare il patrimonio di parcheggi presenti a Padova ed in particolare nelle zone prossime al centro storico e alle aree strategiche come la stazione, la fiera e l’università. L’indagine si svolgerà nei giorni 6/7/8 ottobre e interesserà 20 zone di parcheggio lungo strada (linee blu e bianche), dove dei rilevatori monitoreranno le aree per 12 ore, al fine di verificare le caratteristiche della sosta, ovvero quanti sono i posti occupati e il tempo di sosta.

Dove vengoo fatte le indagini

Le aree interessate dalle indagini saranno principalmente quelle lungo strada, in quanto per i parcheggi in struttura o a sbarra tali informazioni sono facilmente ricavabili dai biglietti e dagli abbonamenti.

Al parcheggio Prandina verrà anche somministrato un questionario per far emergere potenzialità e funzionamento. Qui l’indagine sarà incentrata sulla domanda attuale al fine di determinare le caratteristiche e la tipologia della sosta (lavoro, acquisti, svago), il tempo di utilizzo (sosta breve e sosta lunga), le origini e destinazioni degli utenti.

Tutte le informazioni sull’indagine saranno reperibili da lunedì anche su Padovanet.

Le esigenze dei cittadini

Dichiara l’assessore alla mobilità Andrea Ragona: «Abbiamo sempre sostenuto che per mettere in atto una seria politica della sosta serva determinare innanzitutto le esigenze dei cittadini. Questo studio infatti è orientato a fare il punto sulle aree di parcheggio in città e ad analizzare la domanda e l’offerta, per individuare le azioni adatte a riequilibrare e razionalizzare l’utilizzo dei parcheggi, ad esempio quali sono sottoutilizzati e perché.

Inoltre è importante capire come redistribuire le aree di sosta anche a fronte di sviluppi infrastrutturali come la futura linea del tram o il Parco Tito Livio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È per rispondere a queste domande e avere un quadro più chiaro che Aps Holding Spa ha commissionato questo studio, con il supporto dell’azienda Logit, che verrà realizzato la prossima settimana. Chi somministrerà il questionario sarà riconoscibile e tutte le informazioni da lunedì saranno reperibili su Padovanet, perché i cittadini possano verificare con facilità l’istituzionalità dell’indagine».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento