menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende l'auto del papà per fare la bravata e si schianta a 15 anni

Domenica notte la ragazzina era alla guida dell'Audi A4 Avant del padre, insieme a due amici di 16 e 19 anni. All'alt dei carabinieri non si è fermata. I militari l'hanno inseguita, ma la folle corsa è finita nel fosso

Una notte di follia, una bravata che però poteva finire in dramma. A pochi giorni dalla tragedia che si è consumata nel Napoletano, dove un ragazzo di 17 anni ha perso la vita dopo un inseguimento scaturito dalla fuga all'alt, stavolta succede a Castelfranco. Protagonisti, due ragazze padovane e un giovane di Resana, nel Trevigiano. Ed è un miracolo che la vicenda non sia finita nel sangue. Alla guida dell'auto, un'Audi A4 Avant nera, ci sarebbe stata, come riportano i quotidiani locali, una ragazzina di appena 15 anni (il mezzo era del padre), accompagnata dall'amica 16enne e da un giovane 19enne. La giovanissima padovana, dopo avere superato il posto di blocco dei militari, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantata. Per fortuna i tre avrebbero rimediato solo ferite non gravi e qualche frattura.

LA VICENDA. L'episodio è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì sulla strada per Resana, a Castelfranco Veneto. I tre ragazzini si trovavano all'interno di un'Audi molto potente. All'altezza di Campigo una pattuglia di carabinieri che stava svolgendo alcuni servizi di controllo stradale ha intimato l'alt alla conducente, ma lei invece di fermarsi ha premuto l'acceleratore e si è dato alla fuga. In pochi istanti la gazzella dell'Arma, già pronta, ha cominciato a viaggiare e ne è nato un inseguimento ad alta velocità. Una fuga che poi è terminata sulla strada per Resana, tra via Castellana e via Brigola, quando l'Audi ha sbandato, centrando in pieno un palo della luce, per poi ribaltarsi, finendo nel fosso. I tre ragazzini all'interno sono stati accompagnati all'ospedale di Castelfranco Veneto per le cure mediche del caso. La giovane guidatrice è stata denunciata per guida senza patente e per avere ignorato l'alt dei militari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento