Martedì, 18 Maggio 2021
Incidenti stradali Via Fratellini Nale

Ciclista muore dopo essere stato investito da un'automobile a Masi

L'incidente lunedì sera lungo la strada provinciale 91 nella Bassa padovana. Una Jaguar Xf ha tamponato Giuliano Ferrari, 66enne nato a Montagnana e residente a Trecenta, finito nella canaletta e deceduto

Sangue sulle strade della Bassa padovana, lunedì sera, dove un ciclista ha perso la vita dopo essere stato investito da un'auto. L'incidente alle 18.30, lungo la provinciale 91, all'altezza di via Fratellini Nale a Masi.

LA DINAMICA. La vittima, Giuliano Ferrari, 66enne nato a Montagnana e residente a Trecenta, nel Rodigino, stava percorrendo la strada in sella alla propria bicicletta da corsa quando è stata presa in pieno da un veicolo che viaggiava nella stessa direzione, da Piacenza d'Adige verso Masi. L'automobilista, P.F., un 46enne rodigino di Badia Polesine, a bordo di una Jaguar Xf, stando a una prima ricostruzione della dinamica da parte dei carabinieri della stazione di Piacenza d'Adige intervenuti sul posto per i rilievi, probabilmente a causa di una distrazione, non si sarebbe accorto del ciclista, tamponandolo e facendolo cadere in una canaletta. È stato lo stesso investitore a lanciare l'allarme. Inutile l'intervento dell'elicottero del Suem 118 da Verona e dell'ambulanza da Montagnana, purtroppo per l'uomo non c'è stato nulla da fare ed è spirato a seguito dei traumi riportati nella rovinosa caduta e per sommersione. La salma è stata trasportata all'ospedale di Monselice dove si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista muore dopo essere stato investito da un'automobile a Masi

PadovaOggi è in caricamento