Dramma all'incrocio: donna in bicicletta muore investita da un camion

Una sessantenne del paese ha perso la vita martedì mattina in seguito a un incidente stradale nel centro del paese. Inutili i disperati tentativi di salvarla da parte dei sanitari

Il luogo dell'incidente durante i rilievi. A terra la bicicletta della vittima

Tragedia della strada nella Bassa Padovana, dove martedì mattina una donna è deceduta per le ferite riportate dopo essere stata urtata da un camion. La vittima è Delfina Meggiorin, 64enne che viveva poco lontano.

La dinamica

L'incidente è avvenuto poco dopo le 9 all'altezza dell'incrocio principale di Stanghella, tra via Nazionale e via Marconi, davanti alla filiale della Cassa di risparmio del Veneto di piazza Pighin. A quanto ricostruito dalla polizia locale e dai carabinieri, la donna stava attraversando la statale 16 (via Nazionale) a ridosso dell'incrocio, prima delle strisce pedonali, con la sua bicicletta. A travolgerla è stato un camion Mercedes, che arrivando  da via Marconi era in fase di svolta a destra e l'ha urtata facendola piombare sull'asfalto.

La vittima

Nonostante i tempestivi soccorsi e oltre mezz'ora di rianimazione per Delfina Meggiorin non c'è stato nulla da fare. Le ferite della donna sono parse immediatamente gravissime e sarebbe deceduta pochi istanti dopo l'impatto. Illeso invece l'autista del camion, un 51enne di Vescovana che si trovava alla guida del mezzo di proprietà della ditta di Zovon di Vo' dove l'uomo lavora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rilievi

Sul posto i sanitari del Suem, che ne hanno decretato il decesso, la polizia locale e i carabinieri del Nucleo radiomobile di Este, incaricati dei rilievi e della gestione del traffico che ha subito alcuni rallentamenti. Sia il camion che la bicicletta sono stati posti sotto sequestro, mentre la salma della donna si trova ora all'obitorio di Schiavonia a disposizione dell'autorità giudiziaria per eventuali ulteriori accertamenti. Al vaglio anche la posizione del camionista nei cui confronti potrebbe profilarsi l'accusa di omicidio stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto a Maserà: muore insegnante di religione del Pietro d'Abano

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Mister Italia 2020: un 27enne di San Martino di Lupari vola in finale

  • Giro d'Italia 2020: nuova data per la tappa di Monselice, inserita l'ascesa al Roccolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento