Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

É di una donna deceduta il drammatico bilancio dello schianto verificatosi martedì mattina nel comune di Correzzola lungo la strada Monselice Mare. Ancora al vaglio le cause

Il recupero dei due mezzi coinvolti nell'incidente

Un tremendo scontro frontale non ha lasciato scampo a Gabriella Favero, finita con la sua utilitaria contro un camion cisterna lungo la strada regionale 104 "Monselice Mare" in località Villa del Bosco poco dopo le 10 di martedì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente

La donna, 60enne di Pontelongo, non ha avuto scampo. Nonostante i tentativi di rianimazione, i medici del Suem non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Illeso invece il conducente del mezzo pesante. Se la dinamica parla in modo piuttosto evidente di uno scontro frontale tra la Fiat Panda della donna e il camion Iveco, gli agenti della polizia stradale di Piove di Sacco sono invece ancora impegnati nel tentare di capire cosa possa aver causato la collisione. Il traffico lungo la regionale procede a singhiozzo a senso alternato per consentire i rilievi, ma non si registrano particolari code.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento