5.000 agenti e rappresentanti di commercio pronti a ripartire nel Padovano: «Ma a che prezzo?»

Molti dubbi nella categoria, come sottolinea Carlo Trevisan: «Sapere di poter riprendere il lavoro è cosa buona e giusta, poi però la gran parte di noi si chiede: ma cosa vado a proporre, e soprattutto a chi?»

«Sembra che facciano di tutto per complicarci l'esistenza»: i circa 5mila agenti e rappresentanti di commercio attivi nel Padovano si chiedono quale sarà, dal 4 maggio, il loro rientro a pieno titolo tra le attività consentite.

Agenti di commercio

Lo fanno tramite Carlo Trevisan, presidente della Fnaarc Ascom Confcommercio Padova: «Sapere di poter riprendere il lavoro è cosa buona e giusta. Poi però la gran parte di noi si chiede: ma cosa vado a proporre, e soprattutto a chi?». Difficile, infatti, che in queste prime settimane di fine blocco l'attività di agente possa portare a qualche risultato economico causa negozi ancora chiusi (in primis il comparto dell'abbigliamento) e altri che non hanno venduto nulla o quasi nulla. Prosegue Trevisan: «Il problema è che i costi corrono, si pensi solo al leasing delle auto: solo contributi a fondo perduto in grado di sostituire i mancati redditi dal 23 febbraio potranno consentire alla gran parte dei colleghi di rimanere sul mercato. In pochissimi, peraltro, hanno deciso di chiedere il prestito di 25mila euro alle banche, non tanto per le difficoltà di ordine burocratico che pur ci sono e sono pesanti, ma soprattutto perchè non è proprio il caso di aggiungere debiti a debiti». Nel frattempo, comunque, si cerca di ripartire, ma come sottolinea Trevisan «non senza la coda velenosa della possibilità di spostarsi anche in una regione diversa da quella in cui si risiede solo con l'apposita certificazione, come non bastassero le centinaia di chilometri, i campionari e la nostra straordinaria solitudine nel viaggiare, a testimoniare che stiamo lavorando e non siamo in gita di piacere».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

foto carlo trevisan-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento