Economia Zona Industriale / Corso Stati Uniti

Maap, ridotto l'orario di lavoro dopo la denuncia di "caporalato". Adl avvisa le coop: «Ai lavoratori lo stipendio intero»

Neppure il tempo di denunciare il caso di caporalato all'interno del Maap che il lavoro per i dipendenti delle due cooperative sotto l'occhio del ciclone, Silver e Platinum, è già diminuito

Neppure il tempo di denunciare il caso di caporalato all'interno del Maap che il lavoro per i dipendenti delle due cooperative sotto l'occhio del ciclone, Silver e Platinum, è già diminuito. O almeno così sembrerebbe. La Due Erre, che è l'azienda committente che ha dato in appalto alle due coop il lavoro nel mercato ortofrutticolo, ha speigato che questo è dovuto a un calo delle commesse. Questo sarebbe avvenuto proprio a causa del diffondersi della notizia che al Maap si fosse creata questa situazione. 

Spiega Stefano Pieretti di Adl Cobas: «Ci sembra davvero improbabile che un supermercato cambi fornitore con tale velocità, fatto sta che i lavoratori sono gli stessi che hanno denunciato di essere costretti a pagare il "pizzo" per essere chiamati. Chiederemo alle coop, che hanno chiesto di incontrarci, di pagare ugualmente lo stipendio intero a queste persone perché non sono loro che hann creato un problema, loro sono quelli che hanno avuto il coraggio di denunciare». 

Stegano Pieretti Adl Cobas

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maap, ridotto l'orario di lavoro dopo la denuncia di "caporalato". Adl avvisa le coop: «Ai lavoratori lo stipendio intero»
PadovaOggi è in caricamento