Crisi Ilva, prime otto ore di sciopero nello stabilimento di Legnaro

Venerdì 8 novembre lo sciopero dei dipendenti dello stabilimento di Legnaro ha raggiunto l’adesione totale sia da parte degli operai che degli impiegati

I lavoratori dell'Ilva di Legnaro in sciopero

"La preoccupazione per l’incerto futuro dell’Ilva - ArcelorMittal, delle migliaia di dipendenti e di tutto l’indotto è arrivata anche in Veneto: venerdì 8 novembre lo sciopero dei dipendenti dello stabilimento di Legnaro ha raggiunto l’adesione totale sia da parte degli operai che degli impiegati". A darne notizia è Fiom Cgil Padova.

Lo sciopero

Prosegue il comunicato: "Lo sciopero in provincia di Padova è riuscito al 100% e sono state sospese tutte le attività dello stabilimento. Quelle di venerdì sono state le prime 8 ore di sciopero delle 24 programmate nelle sedi Ilva di tutta Italia, delle quali, a Legnaro, le prime 4 ore sono state di presidio. Le prossime 16 ore di sciopero nella sede di Legnaro saranno programmate durante la prossima settimana". Dichiara Loris Scarpa, segretario generale della Fiom Cgil di Padova: «L’adesione totale dei dipendenti di ArcelorMittal di Legnaro dà un segnale preciso: la battaglia per il rispetto degli accordi e per il mantenimento della produzione di acciaio in modo salubre nel nostro Paese è la priorità per i lavoratori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento