rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Meteo

Temperature in picchiata, intense gelate in pianura: stato di attenzione fino a martedì

Il Centro funzionale decentrato della Regione del Veneto ha dichiarato una fase operativa di pre-allarme o allarme a seconda dell’intensità del fenomeno

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul Veneto, che prevede fino a martedì temperature in progressiva diminuzione con minime molto inferiori alla media del periodo, a causa della possibilità di gelate intense e diffuse nelle ore più fredde, anche in pianura, il Centro funzionale decentrato della Regione del Veneto ha dichiarato una fase operativa di attenzione su tutto il territorio regionale, che potrà essere riconfigurata, a livello locale, in fase operativa di pre-allarme o allarme a seconda dell’intensità del fenomeno. L’allertamento è dichiarato dalle ore 14 di sabato alle 14 di martedì 5 dicembre.

LE PREVISIONI ARPAV.

Sabato 2 dicembre: tratti soleggiati molto velati dal transito di nubi medio-alte stratiformi. Ottima visibilità in quota. Precipitazioni assenti. Temperature massime stazionarie o in leggero aumento, minime stazionarie in montagna, raggiunte in serata in pianura. Clima secco. Venti: in pianura nord-orientali moderati sulle zone interne.

Domenica 3 deicembre. Tempo stabile e in prevalenza soleggiato. Ampi tratti di sereno al mattino alternati a qualche temporaneo annuvolamento pomeridiano. Buona visibilità. Precipitazioni assenti. Temperature minime in calo ovunque, con gelate intense e diffuse nelle ore più fredde, anche sulle zone pianeggianti. Massime in calo, specie in pianura.

Lunedì 4 dicembre. Tempo stabile con formazione di nubi stratiformi medio-alte di sotto-vento, alternate a temporanee schiarite, specie sulle zone meridionali. Precipitazioni assenti. Salvo burrasche sulle creste dolomitiche di confine. Temperature minime stazionarie o in leggera diminuzione in pianura, in aumento in quota. Gelate intense e diffuse nelle ore più fredde, anche sulle zone pianeggianti. Massime stazionarie in pianura in aumento in montagna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temperature in picchiata, intense gelate in pianura: stato di attenzione fino a martedì

PadovaOggi è in caricamento