rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Arcella

Ex Coni, affidati i lavori: entro maggio la palazzina a San Carlo va giù

Verrà abbattuta, ricostruita e trasformata in un centro culturale con biblioteche, sale polifunzionali, residenze per artisti e studenti, terrazze e un bar ristorante

Entro la fine di maggio la palazzina ex Coni a San Carlo verrà abbattuta, ricostruita e trasformata in un centro culturale con biblioteche, sale polifunzionali, residenze per artisti e studenti, terrazze e un bar ristorante. Sono stati aggiudicati e affidati i lavori, per 5,4 milioni di euro, al consorzio Conpat di Roma, che ha designato come esecutrici la Ge.Di Group di Bari e la Taddei, sempre della capitale.

Il progetto

La demolizione sarà un atto "simbolico" anche per la riqualificazione dell'area di San Carlo, che riguarda anche piazza Azzurri d'Italia, l'ex area Valli e il Configliachi. «L’Arcella rappresenta un modello di come Padova, anche in altre zone, può crescere realizzando nei quartieri nuove centralità - commenta il vicesindaco, Andrea Micalizzi - .Nei mesi scorsi abbiamo realizzato il giardino Ongaro (sull'ex area Valli) consegnando ai padovani un’area che era abbandonata. E' iniziato il cantiere della nuova piazza Azzurri, e tra poco abbiamo anche il restauro del palazzo del Configliachi. È il segno di una politica che mantiene gli impegni e trasforma in opportunità, per i suoi cittadini, quei luoghi che in passato erano rimasti vuoti».

Il futuro dell'area

La palazzina sarà quindi ricostruita da zero e diventerà un moderno edificio, ridisegnato sullo scheletro di quello che verrà demolito, ma senza aumentare la cubatura. Dentro sorgerà une mediateca, un centro culturale con biblioteca per bambini, 9 miniappartamenti per studenti e artisti ed un ristorante. Un suggestiva ascensore a vetri accompagnerà gli ospiti ai piani superiori: «La settimana prossima iniziamo le analisi per verificare se la palazzina ha amianto o altri inquinanti - chiude Micalizzi - .Nel frattempo, consegneremo il cantiere alla ditta aggiudicataria. Ritengo che, entro maggio, inizieranno le operazioni di demolizioni da parte della ditta, che poi si occuperà anche della realizzazione del nuovo edificio moderno e ecologico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Coni, affidati i lavori: entro maggio la palazzina a San Carlo va giù

PadovaOggi è in caricamento