rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Attualità

La Prefettura pubblica un bando per accogliere 300 richiedenti asilo

Non solo per chi proviene dall'Ucraina, ma anche per i profughi della rotta balcanica e del mediterraneo

Prosegue, sebbene in misura ridotta, l’afflusso di profughi ucraini in provincia di Padova. Nei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS) gestiti dalla Prefettura sono ospitati, alla data odierna, 467 cittadini originari di quel paese.
Per far fronte ai nuovi arrivi dall’Ucraina nonché a quelli dei richiedenti protezione internazionale provenienti dalle rotte balcanica e mediterranea è stato pubblicato, sul sito istituzionale della Prefettura, un avviso pubblico relativo all’indizione di procedura negoziata finalizzata all'affidamento del servizio di accoglienza per 300 cittadini stranieri
richiedenti asilo, per la durata di un anno, da ospitare in singole unità abitative con capacità ricettiva fino ad un massimo 50 posti ciascuna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Prefettura pubblica un bando per accogliere 300 richiedenti asilo

PadovaOggi è in caricamento