rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Conselve

Edicolante di Conselve stroncata da un male incurabile

Miriam Marcato aveva 65 anni e gestiva la rivendita di giornali di piazza XX Settembre. Da circa un anno aveva scoperto di essere ammalata. Negli ultimi mesi il quadro clinico è precipitato fino al decesso giunto la vigilia di Pasqua

Un grave lutto ha colpito la comunità di Conselve. Il 9 aprile, vigilia di Pasqua, è morta Miriam Marcato, 65 anni, nota edicolante del paese, sposata con Mario Zanellato, che aveva il suo luogo di lavoro in piazza XX Settembre. 

Persona amata da tutti

La sessantacinquenne era amata da tutti, persona molto cordiale e aperta al dialogo. Sul posto di lavoro la gente si fermava per commentare le notizie di giornata. Aveva una grande dialettica e l'innata dote di saper ascoltare. Nonostante un anno fa la donna si fosse ammalata, aveva continuato a gestire l'attività aiutata dal marito Mario. Era costantemente seguita dallo Iov e in cuor suo aveva una gran voglia di guarire. 

Il tracollo

Negli ultimi tempi il tumore è diventato molto aggressivo. Miriam non si è mai abbattuto e fino a quando le forze l'hanno accompagnata ha sempre sorriso, cercando di trasmettere agli altri quella serenità che il male le aveva scalfito. I funerali saranno celebrati venerdì 14 aprile alle 10 in duomo a Conselve. In chiesa, oltre alle decine di persone che vorranno dare l'ultimo saluto all'amica Miriam, troveranno posto il marito Mario, la figlia Francesca, il fratello Galdino e tutti coloro che nel corso di questi anni hanno avuto la fortuna di apprezzarne le sue qualità umane e professionali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edicolante di Conselve stroncata da un male incurabile

PadovaOggi è in caricamento