rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità Conselve

Monselice Mare, inaugurate due nuove rotatorie sulla strada regionale

Afferma la vicepresidente della Regione Elisa De Berti: «Due infrastrutture strategiche realizzate in sinergia con il territorio per moderare e snellire il transito dei veicoli, tra cui numerosi mezzi pesanti, e per la messa in sicurezza dei cittadini e lavoratori che ogni giorno percorrono il tratto stradale»

«Oggi, mercoledì 24 gennaio, abbiamo inaugurato due nuove rotatorie lungo la Strada Regionale 104 “Monselice Mare” realizzate grazie ai fondi della legge regionale 39/1991 sulla sicurezza stradale, una nel territorio del Comune di Tribano e una a Conselve. L’ennesima conferma che si tratta di un’opportunità molto apprezzata dalle amministrazioni comunali, soprattutto per la messa a terra di interventi come rotatorie e piste ciclabili. Due infrastrutture strategiche realizzate in sinergia con il territorio per moderare e snellire il transito dei veicoli, tra cui numerosi mezzi pesanti, e per la messa in sicurezza dei cittadini e lavoratori che ogni giorno percorrono il tratto stradale»: ad affermarlo è la vicepresidente della Regione del Veneto e assessore alle Infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti, che ha partecipato all’inaugurazione di due nuove rotatorie lungo la Strada Regionale 104 “Monselice Mare” e, precisamente, a Conselve, in corrispondenza dell’incrocio tra la Strada Regionale 104 e via Olmo, e a Tribano, all’incrocio tra via Stortola e la Monselice Mare.

Rotatorie

«Per quanto riguarda Conselve - ha precisato la vicepresidente De Berti - la nuova rotatoria “alla francese” è stata realizzata con cinque rami e in posizione decentrata rispetto alla SR 104 così da garantire migliori condizioni di innesto della viabilità secondaria. L’opera ha visto un contributo regionale di 283 mila euro su un investimento complessivo di 566mila euro. La rotatoria di Tribano, invece, a quattro bracci, ha beneficiato di un cofinanziamento di 275mila euro su un totale di 550mila euro. Ogni nuova opera è un passo in avanti in un territorio che necessita di infrastrutture sempre più moderne e sicure per servire al meglio i Comuni e i loro cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monselice Mare, inaugurate due nuove rotatorie sulla strada regionale

PadovaOggi è in caricamento