rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità

Maltempo, passata nella notte l'ondata di piena del Bacchiglione: nessun problema in città

A Voltabarozzo il Bacchiglione ha raggiunto nella notte il picco di 11,14 metri, e ora sta pian piano scendendo di livello anche se di pochissimi centimetri: va segnalato come in condizioni normale il livello del fiume si assesti sugli 8,18 metri

«La piena del fiume Bacchiglione è in transito dalle ore 5: ad ora non risultano coinvolte abitazioni, persone, animali o cose in modo significativo. Le condizioni meteo restano stazionarie»: con questo sms il servizio di allerta del Comune di Padova ha avvisato i cittadini che si sono iscritti della situazione relativa all'emergenza maltempo e all'allerta fiumi.

Piena del Bacchiglione

A Voltabarozzo il Bacchiglione ha raggiunto nella notte il picco di 11,14 metri, e ora sta pian piano scendendo di livello anche se di pochissimi centimetri: va segnalato come in condizioni normale il livello del fiume si assesti sugli 8,18 metri. A Bovolenta ha al momento raggiunto i 7 metri partendo solitamente da una base di 1,96 metri, mentre a Ponte San Nicolò i 4,61 metri partendo invece da una base di -0,60. In provincia rimane l'allerta, con il Consorzio Bacchiglione che sottolinea: «Il bacino dei Colli Euganei sta risentendo delle forti precipitazioni ed è in sofferenza idraulica nei comuni di Cervarese Santa Croce, Saccolongo, Teolo, Torreglia, Montegrotto Terme e Abano Terme. Il picco di piena ha provocato l’esondazione del canale in alcuni punti nel comune di Montegrotto Terme: il personale del Consorzio ha potenziato l’impianto idrovoro di Montegrotto Terme con l’istallazione di pompe di emergenza. I livelli del canale Rialto rimangono alti e si stanno eseguendo le operazioni necessarie per far defluire l’onda di piena verso la botte del Pigozzo. Sono costantemente monitorati anche i livelli degli scoli Menona, Menona Alta, Degora e Cannella in quanto stanno raggiungendo i livelli di guardia. Il personale presente sul territorio è stato potenziato e sta monitorando costantemente i livelli dei canali ed eseguendo le manovre idrauliche necessarie per permettere un veloce deflusso dell’acqua».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, passata nella notte l'ondata di piena del Bacchiglione: nessun problema in città

PadovaOggi è in caricamento