Intesa San Paolo: arriva a Padova il progetto "Noi insieme: Natale 2019"

Alla mensa aziendale di Sarmeola di Rubano tagli gli ospiti per una giornata di solidarietà: sono stati interessate persone in situazioni di fragilità con momenti di intrattenimento

Persone e famiglie in situazioni difficili sono stati accolti da alcuni dipendenti di Intesa Sanpaolo alla mensa della Banca a Sarmeola di Rubano dove hanno trascorso una giornata diversa pranzando e assistendo a un concerto. Dopo le tappe di Torino Genova, Firenze, Napoli, Roma, Milano e Bologna, l’iniziativa “Noi insieme: Natale 2019” arriva anche a Padova. Si tratta del progetto nazionale di condivisione e cultura di Intesa Sanpaolo che, nel mese di dicembre, apre numerose sedi della Banca per offrire a 2mila persone e famiglie in situazione di fragilità pranzi solidali e momenti di intrattenimento con musica e arte in numerose città italiane.

Le richieste d'aiuto

La Responsabile Valorizzazione del Sociale e Relazioni con le Università di Intesa Sanpaolo Elena Jacobs ha commentato: «Questa tappa di Noi Insieme: Natale 2019 a Padova anticipa la celebrazione di Capitale Europea del Volontariato 2020. Apriamo oggi la nostra Mensa grazie anche alla generosità dei nostri colleghi volontari che accoglieranno le persone fragili di questa città per una giornata di solidarietà, di inclusione e di festa. Fare rete è un valore straordinario perché solo affrontando insieme - aziende, privati, istituzioni locali, enti religiosi, enti caritativi, organizzazioni non profi- le emergenze dei nostri giorni, si possono dare risposte. I dati complessivi degli accessi ai centri di ascolto Caritas, vicariali e diocesani, confermano purtroppo anche a Padova la radicalizzazione dei problemi di natura economica e occupazionale di molte persone. Il 60% delle richieste di aiuto dipende dal lavoro che si perde o da un reddito insufficiente per rispondere alle esigenze primarie delle famiglie. Ciò genera quasi sempre emarginazione, dipendenze, soprusi e assenza di prospettiva anche per i bambini che, vivendo situazioni familiari di povertà, difficilmente raggiungono una scolarizzazione adeguata per affrontare un futuro migliore. L’impegno sociale di Intesa Sanpaolo in tutte le sue molteplici espressioni ha lo scopo di contribuire al miglioramento della vita delle persone».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti gli attori in campo

Il progetto Noi insieme: Natale 2019 è realizzato dalla Banca in collaborazione con la Caritas Italiana, le Caritas Diocesane e le associazioni assistenziali collegate e, a Padova, vede il coinvolgimento del Comune. I gestori delle mense aziendali Intesa Sanpaolo aderiscono all’iniziativa rinunciando al compenso economico per le proprie attività. Partecipano anche gli studenti degli Istituti alberghieri salesiani. L’iniziativa vede quindi la collaborazione di tanti soggetti con finalità e caratteristiche diverse lavorare uniti su iniziativa di Intesa Sanpaolo per un obiettivo comune di condivisione che continuerà anche nei prossimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento