Padova, entro il fine settimana riaprono le aree giochi per bambini nei parchi

La notizia arriva dall'assessore Gallani dopo la pubblicazione dell’ultima ordinanza regionale: «Sono felice per le famiglie, ma amareggiata per le difficoltà scaricate ai Comuni»

L'assessore Chiara Gallani

Le aree gioco per i bambini, tema di accesa discussione e lamentela da parte delle famiglie negli ultimi giorni, riapriranno. Lo ha stabilito il Comune di Padova a fronte dell'ultima ordinanza della Regione. Servirà qualche giorno e non poco impegno, ma dal fine settimana i più piccoli potranno tornare a godere di tutti i servizi dei parchi pubblici.

Lo sfogo

La riapertura non sarà immediata a causa dell'ennesima giravolta delle linee guida. A denunciarlo è la stessa Chiara Gallani, assessore al Verde, che nonostante il sospiro di sollievo per le famiglie con bambini non nasconde la propria amarezza. «In queste ore si stanno definendo le modalità di pulizia e fruizione e appena sarà possibile riapriremo in totale sicurezza, sicuramente entro la fine della settimana - spiega -. Era assurdo tenere aperto un parco senza concedere ai bambini di salire su un’altalena mentre potevano tranquillamente giocare a pochi metri dalle giostre. Purtroppo non possiamo garantire immediatamente la riapertura perché nel consueto balletto di decreti e ordinanze la decisione definitiva è arrivata solo ieri (domenica ndr) nel tardo pomeriggio e dopo una comunicazione dell’assessore Lanzarin che affermava l’esatto contrario. Le linee guida per la riapertura, contrariamente a quanto affermato oggi dal presidente della Regione ci sono già, e prevedono una pulizia quotidiana delle aree gioco e una sorveglianza che non è semplice garantire. Sono indicazioni che prevedono ingenti costi che, come al solito, ricadono sui Comuni, i sindaci e le amministrazioni già vessati e ormai diventati capro espiatorio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello alla prudenza

Il Comune si impegna a informare tempestivamente i cittadini sulle aperture fornendo indicazioni chiare e univoche. «In un paio di giorni al massimo comunicheremo le linee guida e le azioni da adottare per far sì che tutti possano fruire in sicurezza delle nostre aree gioco - prosegue Gallani -. Colgo l’occasione per fare di nuovo un appello alla responsabilità di tutti. L’emergenza non è finita, questo è il momento più difficile e ai cittadini è richiesto molto: avere responsabilità e non sottovalutare i rischi, agendo di conseguenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento