"Dichiarazione d'amore" sulla fontana di piazza delle Erbe: scritta rimossa dopo poche ore

La scritta ha fatto brutta mostra di sé per tutta la mattinata di venerdì 26 giugno sul bordo della grande vasca: grazie alle numerose segnalazioni di padovani sdegnati è stata cancellata nel primo pomeriggio

La scritta comparsa sulla fontana di Piazza delle Erbe

"Little wolf I love you. White kitten". Tradotto (grossolanamente) in italiano: "Lupacchiotto ti amo. Gattina bianca". Una dichiarazione in piena regola, insomma. Peccato che invece di farla a voce o di renderla nota via social, l'autrice - si presume, alla luce di quel "gattina" - ha "pensato bene" di scriverla con un maxi-pennarello rosa sulla base in trachite della fontana di piazza delle Erbe a Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fontana

La scritta ha fatto brutta mostra di sé per tutta la mattinata di venerdì 26 giugno sul bordo della grande vasca della fontana costruita negli anni '30 del secolo scorso e che è presto diventata uno dei simboli di Padova e soprattutto delle sue piazze. In molti hanno notato sdegnati la "dichiarazione d'amore", e grazie alle numerose segnalazioni nel primo pomeriggio la scritta è stata rimossa da un addetto. Con buona pace del "lupacchiotto" e della "gattina"...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento