Alluvione, prorogata l'emergenza: ancora un anno per chiedere i rimborsi

Il neo commissario per il superamento dell'emergenza, Perla Stancari, ha annunciato oggi la novità che consentirà agli alluvionati più tempo per presentare la documentazione relativa alle richieste di contributo per i danni

Proroga di un anno per la gestione del superamento dell'emergenza alluvionale in Veneto che sarebbe scaduta il prossimo 30 novembre. “La proroga serve ad evitare di dover fare i conti con scadenze troppo ravvicinate – motiva il neo commissario Perla Stancari, prefetto di Verona, subentrata a Luca Zaia - nell’interesse dei cittadini e dando tranquillità ai sindaci riguardo ai termini delle validazioni e dei sopralluoghi, inizialmente fissati al 15 ottobre, e nello stesso tempo per mantenere le procedure semplificate proprie della gestione commissariale, che consentono di accelerare i tempi di realizzazione degli interventi”.

perla stancari-2SOLDI GIÀ IN CASSA DEI COMUNI. Il commissario invita inoltre i cittadini e le imprese che fossero già in possesso della documentazione necessaria ad avere i rimborsi di farlo, in quanto i Comuni hanno già i fondi in cassa per la liquidazione. “Gli altri – spiega la Stancari - compresi quelli che ancora devono eseguire i lavori, non devono preoccuparsi perché la proroga servirà anche a togliere eventuali vincoli temporali".

MONITORAGGIO DA OTTIMIZZARE. Nonostante il perdurare di temperature ancora agostane, in previsione dell’imminente arrivo della brutta stagione, il commissario annuncia che si sta lavorando per migliorare e ottimizzare il sistema di monitoraggio e allertamento, non solo per quanto riguarda le piene dei fiumi ma anche per situazioni come la frana del Rotolon a Recoaro.

BACINI DI LAMINAZIONE. Quanto al piano per i bacini di laminazione, poiché l’impegno economico per tutte le iniziative in elenco è enorme, sarà messo in atto nell’immediato un programma più limitato ed essenziale: “Fino alla concorrenza delle risorse effettivamente disponibili - precisa la Stancari - Voglio assicurare la vicinanza ai cittadini e tranquillizzarli: stiamo mettendo in atto tutto ciò che è possibile”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento