Cronaca Arcella / Via Altichieri da Zevio

Accerchiano e inveiscono contro i carabinieri, impegnati in un arresto: pioggia di denunce

È successo nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 aprile a Padova: quattro tunisini sono intervenuti per cercare di impedire l'arresto di un loro connazionale

È partito tutto da un assembramento. Ed è finito con un arresto e quattro denunce: intervento movimentato per i carabinieri del Norm di Padova.

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 aprile a Padova in via Altichieri da Zevio, zona solitamente frequentata dagli spacciatori: i militari dell'Arma notano un assembramento sospetto e intervengono, riuscendo a bloccare - dopo un tentativo di fuga con tanto di dispersione di sostanza stupefacente contenuta in un involucro - M.K., 48enne tunisino senza fissa dimora. L'uomo oppone resistenza attiva durante il controllo, e in suo soccorso arrivano 4 connazionali (un 49enne, un 37enne e due 17enni, tutti senza fissa dimora), i quali accerchiano i carabinieri - impegnati ad ammanettare il tunisino - e inveiscono contro di loro, cercando di intimorirli. L'operazione, però, riesce ad andare a buon fine: il 48enne viene arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, e gli altri quattro nordafricani denunciati per la stessa motivazione, coi due minorenni affidati ai rispettivi tutori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accerchiano e inveiscono contro i carabinieri, impegnati in un arresto: pioggia di denunce

PadovaOggi è in caricamento