Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Dà tutto in eredità ai bimbi malati Lascia centinaia di migliaia di euro

Benefattrice la rodigina Bice Guarnieri, deceduta a febbraio, che ha destinato tutti i suoi averi alla clinica di Oncoematologia pediatrica e Centro leucemie infantili dell'ospedale di Padova e all'associazione Emergency

Ha predisposto tutto per tempo con un'idea ben chiara: tutti i suoi averi, dopo la morte, avrebbero dovuto essere divisi in parti uguali e destinati unicamente alla Clinica di Oncoematologia pediatrica e Centro leucemie infantili dell'Azienda ospedaliera universitaria di Padova e all'associazione Emergency che si occupa delle cure gratuite per le vittime di guerre, mine antiuomo e povertà. Protagonista del gesto di solidarietà, come riporta Il Gazzettino, sarebbe una signora rodigina, Bice Guarnieri, deceduta il 20 febbraio, che con il testamento siglato nel settembre 2011 dal notaio Livio Penzo, ha lasciato in eredità centinaia di migliaia di euro.

L'EREDITÀ. La donna lascia un'abitazione completamente arredata a Porto Viro, dove era residente, con garage e giardino, un'automobile, alcune quote di fondi di investimento, denaro contante depositato su un conto corrente bancario e un'assicurazione sulla vita.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà tutto in eredità ai bimbi malati Lascia centinaia di migliaia di euro
PadovaOggi è in caricamento