Camposampiero: non segue le norme anti Covid, sanzionata Osteria N.1

La polizia locale ha trovato parecchie persone bere in piedi e assembrate, modalità assolutamente vietata dall'ordinanza regionale

Sanzionati con 400 euro di multa i gestori e conseguentemente chiusa per cinque giorni" l'Osteria n. 1", che si trova esattamente dietro il Municipio di Camposampiero. La polizia locale ha trovato parecchie persone bere in piedi e assembrate, modalità assolutamente vietata dall'ordinanza regionale. 

Conti

Qualche settimana fa avevano fatto parlare le dichiarazioni di Michele Trevisan, gestore da un anno e mezzo dell’Osteria Numero Uno a Camposampiero, in piazzetta Dante: «Ho deciso di tenere aperto il mio locale dopo le 18 perché ho un figlio da mantenere, un affitto da pagare e devo continuare a vivere. Se chiudo non ho una rendita e non posso andare a rubare. Lo Stato mi aiuta? Potrebbe, non dico di no. Io però delle promesse non so che cosa farmene: quando i fornitori mi chiamano per pagare, cosa faccio? Chiamo Conte?». Nella serata di sabato 14 novembre però è arrivato il controllo della Polizia Locale e la chiusura obbligata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento