Cronaca

Aspiranti attori, figuranti e comparse per il nuovo film di Belluco: cinquecento in coda

"Remissor, come un'ombra sulla terra" è l'ultima creazione del regista padovano. Sarà dedicata a san Leopoldo Mandic e sarà girata quasi interamente a Monselice

La coda per partecipare al casting (fonte Facebook)

Si sono presentati in cinquecento, sabato mattina, a palazzo della Loggetta a Monselice. Sono gli aspiranti attori, figuranti e comparse per il nuovo film del regista padovano Antonello Belluco, "Remissor, come un'ombra sulla terra". La pellicola sarà dedicata a padre Leopoldo Mandic e sarà girata quasi interamente a Monselice.

IN 500 PER I CASTING. Le riprese si svolgeranno dal 29 febbraio al 5 marzo e poi nel mese di giugno. Intanto, persone di tutte le età e da tutta Italia hanno voluto partecipare ai provini per accaparrarsi magari anche solo una particina. Una lungo serpentone si è formato sin dalle prime ore della mattina, in centro storico, tra entusiasmo, speranza e anche qualche polemica. C'è chi non ha gradito l'organizzazione del casting e la lunga coda sotto la pioggia. C'è chi invece, nonostante l'attesa, si è goduto un'esperienza che a Monselice non capita certo tutti i giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspiranti attori, figuranti e comparse per il nuovo film di Belluco: cinquecento in coda

PadovaOggi è in caricamento