menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorsi in spiaggia

Soccorsi in spiaggia

Cavallino, 26enne salvato in mare Malore durante "gara di apnea"

Ha rischiato di annegare, forse per una congestione, il ragazzo di Santa Giustina in Colle, nel Padovano, che lunedì pomeriggio è stato soccorso sulla spiaggia della località veneziana dove si trovava con gli amici

Stava per trasformarsi in tragedia la vacanza di un gruppo di ragazzi a Cavallino Treporti, nel Veneziano. Fra loro un 26enne di Santa Giustina in Colle, in provincia di Padova, che durante una gara di apnea in mare con gli amici ha accusato un malore e ha rischiato l'annegamento. Soccorso tempestivamente da bagnini e operatori della Croce Verde, è stato trasportato all'ospedale di Mestre, dove si trova ricoverato in condizioni stabili e dovrebbe essere fuori pericolo.


IL MALORE. Il giovane si trovava sulla spiaggia adiacente al camping San Marco, dove alloggiava per la villeggiatura. Una volta entrato in acqua per un bagno, sono iniziati gli scherzi con gli amici, ma quasi subito il 26enne si è sentito male e ha perso i sensi, molto probabilmente per una congestione in corso dovuta a un pasto consumato da poco. Immediatamente i ragazzi che si trovavano in mare con lui hanno dato l'allarme e i bagnini si sono precipitati in acqua riportandolo a riva, dove gli sono stati forniti i primi soccorsi dagli operatori inviati dal 118. Una volta inquadrato il livello di gravità delle sue condizioni, è stato fatto atterrare sulla spiaggia un elicottero a bordo del quale il 26enne ha raggiunto l'ospedale Dell'Angelo di Mestre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento