rotate-mobile
Cronaca Piove di Sacco

Cespugli usati come deposito della droga, l'unità cinofila lo incastra: arrestato pusher

A finire in manette E.S. uno spacciatore di origine marocchina domiciliato a Pontelongo. La polizia lo ha pizzicato con l'hashish e bloccato

E' stato pizzicato a nascondere droga nei cespugli ed è stato arrestato.

L'arresto

A finire in manette un 45enne E.N.S. di origine marocchina: l'uomo, domiciliato a Pontelongo, era al centro di un giro d'affari legato allo spaccio di hashish. Alcuni residenti di via della Pace di Piove di Sacco hanno segnalato uno strano viavai nelle ore serali attorno alle 18-19. Per questo motivo i poliziotti nelle scorse ore hanno iniziato un servizio di osservazione della zona. Verso le 19.30 di sabato gli agenti hanno notato il pusher circolare con il suo motorino nero lungo la via indicata quando, ad un tratto, fermatosi accanto al ciglio stradale, ha nascosto un involucro di colore scuro in mezzo all'erba. A quel punto la polizia lo ha inseguito e bloccato e ha recuperato la tavoletta di sostanza stupefacente.

Unità cinofila

Sul posto  è intervenuta l'unità cinofila che, con l'ausilio dei cani Tarol e Kamikaze, ha recuperato nello stesso cespuglio altre 4 confezioni in nylon trasparente contenenti hashish, in tutto 1112,20 grammi. Per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, l'uomo già pregiudicato per reati dello stesso tipo, è stato messo in manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cespugli usati come deposito della droga, l'unità cinofila lo incastra: arrestato pusher

PadovaOggi è in caricamento