menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Posti di blocco agli accessi della città nella serata dei controlli: tre espulsioni

La questura di Padova ha disposto un servizio straordinario mercoledì sera in diverse zone della città note per fenomeni di spaccio e piccola criminalità elevando quattro denunce

Un giovane romeno è stato multato e denunciato per porto abusivo e tre tunisini hanno ricevuto un ordine di espulsione e una querela nell'ambito dell'ampio controllo messo in campo mercoledì sera da varie sezioni della polizia di Padova.

Il bilancio

Agenti della Squadra volante, dell'Ufficio immigrazione, dell'Unità cinofila e del Reparto prevenzione crimine hanno setacciato diversi quartieri. Dall'Arcella alla Stanga fino alla Stazione e a piazzetta Gasparotto, ma anche le principali via di accesso e uscita dal capoluogo. In via Reni è stato intercettato un 23enne romeno che oltre ad aver commesso diverse infrazioni al Codice della strada viaggiava a bordo della sua auto con un voluminoso coltello che gli è valso una denuncia per porto abusivo di armi. Alla Stanga invece sono stati controllati tre uomini tunisini risultati irregolari in Italia e pertanto denunciati e muniti di un ordine di espulsione che li obbliga a lasciare il Paese entro una settimana. In piazzetta Gasparotto infine sono stati recuperati 3 grammi di marijuana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento