menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La firma dell'accordo

La firma dell'accordo

Accordo collaborazione tra comando dell'esercito e due onlus di Padova

Con Opera Immacolata Concezione e Officina Giotto, al via il "Progetto educati al bene comune", rivolto agli studenti di medie inferiori e superiori per conoscere alcuni importanti principi della Costituzione italiana

Nel pomeriggio del 1° ottobre, in caserma Piave a Padova, a margine delle celebrazioni legate al primo anniversario della costituzione del Comando forze di difesa Interregionale nord, è stato stipulato un importante accordo di collaborazione tra l'alto comando di Padova e due onlus cittadine "Opera Immacolata Concezione" e "Officina Giotto".

LA COSTITUZIONE AGLI STUDENTI. Tale accordo prevede la realizzazione del "Progetto educati al bene comune", rivolto agli istituti scolastici di Padova e provincia in favore degli studenti delle scuole medie inferiori e superiori, volto a far loro meglio conoscere alcuni importanti principi della Costituzione italiana quali: la tutela della salute, la corretta concezione di giustizia, le origini del tricolore, il senso di Patria e il rapporto tra le vecchie e nuove generazioni come fonte di ricchezza reciproca.

TUTTE LE SCUOLE DI PADOVA. La convenzione è stata stipulata dal comandante di Comfodi-Nord, generale di corpo d'armata Bruno Stano, dal vice direttore generale dell'"Opera Immacolata Concezione", Fabio Toso e dal presidente dell'"Officina Giotto", Nicola Boscoletto. Il progetto educativo si terrà in caserma "Piave" al termine della consueta cerimonia mensile di alzabandiera e sarà divulgato a tutte le scuole della città di Padova, grazie anche al contributo offerto dall'Ufficio scolastico territoriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento