Cronaca Trebaseleghe

Tenta di rubare il portafoglio di un dipendente in carrozzeria: il titolare lo mette in fuga

Un quarantacinquenne italiano deve rispondere dell'accusa di tentato furto perché riconosciuto responsabile di un episodio avvenuto all'interno di un'officina dell'Alta Padovana

Aveva approfittato di un momento di distrazione dei lavoratori per cercare di rubare un portafoglio, ma era stato scoperto e si era dato alla fuga. Le parti offese avevano segnalato il fatto ai carabinieri, che in poco tempo hanno rintracciato il responsabile.

Il tentato furto

É il 12 febbraio quando all'interno di una carrozzeria di Silvelle di Trebaseleghe si presenta un 45enne bergamasco di Clusone. Mentre il proprietario dell'officina e i dipendenti sono impegnati nelle loro mansioni, il lombardo nota il borsello di uno di loro posato su uno scaffale, con all'interno un portafoglio e circa 100 euro. Si avvicina e cerca di nasconderselo addosso quando però viene sorpreso dal titolare che lo blocca. A quel punto molla il bottino e scappa all'esterno salendo a bordo di un'utilitaria e fuggendo a forte velocità.

Le indagini

Il gestore e il dipendente a cui apparteneva il marsupio avevano sporto querela ai carabinieri permettendo loro di avviare un'indagine. Le descrizioni fornite circa l'uomo e l'auto su cui era scappato hanno condotto gli inquirenti fino al 45enne B.I., già gravato da precedenti penali a cui si aggiunge ora un'ulteriore denuncia per tentato furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare il portafoglio di un dipendente in carrozzeria: il titolare lo mette in fuga

PadovaOggi è in caricamento