menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina dall'Albania a Padova, arrestato narcotrafficante trovato con mezzo chilo

In manette P.S., albanese di 31 anni. L'uomo manteneva contatti con il paese d'origine per importare consistenti quantità di stupefacente da destinare alla piazza della città del Santo

Giovedì pomeriggio, gli agenti della polizia di Stato hanno rintracciato ed arrestato P.S., albanese 31enne residente a Padova, narcotrafficante, trovato in possesso di circa mezzo chilo di cocaina nascosto nel vano portaoggetti del veicolo su cui viaggiava.

IL PEDINAMENTO. Gli investigatori della squadra Mobile hanno notato una Suzuki Swift guidata da un uomo, dall’apparenza albanese, che usciva dalla tangenziale in via I Maggio e si immetteva nella strada statale. Non appena la pattuglia in borghese ha dato inizio al pedinamento, il conducente, insospettito, ha cominciato a rallentare la marcia e a guardare costantemente lo specchietto retrovisore.

MEZZO CHILO DI COCAINA IN AUTO. Nel tentativo di passare inosservato, il malvivente si è fermato in un piccolo bar in zona Salboro a bere un caffè. Pensando di non essere più seguito, è uscito dal bar, riprendendo la marcia verso Casalserugo, dove, all’altezza del distributore dell’Agip, i poliziotti prontamente lo hanno bloccato.

DROGA DALL'ALBANIA A PADOVA. Nel corso della perquisizione, è stato rinvenuto, nel portaoggetti dell'auto, un panetto di cocaina da mezzo chilo. L’albanese è stato arrestato e condotto in carcere. Si tratta di un trafficante internazionale di droga: manteneva contatti con l’Albania per importare consistenti quantità di stupefacente da destinare alla piazza di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento