menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pacchi sospetti sull'autobus: scattano i controlli, scoperte migliaia di etichette false

Dnunciato per ricettazione e introduzione e possesso di prodotti con segni falsi un 37enne senegalese sorpreso all'interno di un bus di linea fermato dalla polizia a Padova Ovest

Venerdì pomerigigo una pattuglia della polizia Stradale di Padova ha effettuato un controllo su un autobus di linea al casello autostradale di Padova Ovest.  A bordo del bus l’attenzione dei poliziotti è stata attirata da un passeggero che trasportava dei voluminosi pacchi sospetti. L'uomo, privo di documenti di identità, è stato invitato a scendere dal mezzo per l’identificazione ed il controllo dei pacchi trasportati.

ETICHETTE CONTRAFFATTE.

Sul posto è arrivata anche una volante della questura di Padova. All’esito del controllo sono stati rinvenuti alcune migliaia di etichette e marchi contraffatti delle note aziende “Moncler” “Colmar” , destinati al mercato dei capi griffati falsi che vengono abusivamente venduti creando un grave danno al mercato legale.

DENUNCIATO.

L'uomo, F.M., 37enne senegalese con precedenti di polizia specifici, è stato denunciato per ricettazione e introduzione e possesso di prodotti con segni falsi. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro penale per la confisca. All’operazione ha dato il proprio contributo anche la guardia di Finanza di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento