rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Carmignano di Brenta

Scoperto il covo dei ladri che hanno derubato la tabaccheria: sono in carcere

I carabinieri di Carmignano di Brenta, con i colleghi di Cittadella e Vicenza, hanno fermato i tre ladri che lo scorso 20 marzo hanno derubato una tabaccheria

Il furto, le indagini, la scoperta del covo. I carabinieri di Carmignano di Brenta hanno individuato i tre responsabili del furto a una tabaccheria, che ha fruttato loro un bottino di oltre 20 mila euro.

Il furto

I tre ladri hanno colpito lo scorso 20 marzo. L’obiettivo era la tabaccheria-edicola del centro commerciale Nuova Futura a Carmignano di Brenta. I ladri, di origine romena tra i 25 e i 40 anni, si sono introdotti nel negozio e hanno portato via il denaro lasciato in cassa e diverse stecche di sigarette, per un valore complessivo che supera i 20 mila euro. Poi si sono dileguati. I carabinieri hanno cominciato le ricerche il mattino seguente ricostruendo i loro spostamenti fino al covo nella periferia di Vicenza, nella zona degli ex mercati generali, dove i tre si erano accampati costruendo bivacchi di fortuna con materiali di recupero. Alle prime ore del mattino del 22 marzo i carabinieri di Carmignano, con i colleghi di Cittadella e Vicenza, hanno effettuato un blitz. I tre sono stati sottoposti a fermo e si trovano ora nel carcere di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto il covo dei ladri che hanno derubato la tabaccheria: sono in carcere

PadovaOggi è in caricamento